Translate

Ricetta frittelle all'uvetta e Firenze nel 1800

Piazza della Repubblica divenne il salotto della Firenze borghese...

******
Via Strozzi (l'antica via dei Ferrivecchi), dopo lo smantellamento dell'antico mercato fiorentino.

****** 
Via degli Speziali, che collega via Calzaiuoli a piazza della Repubblica, era la strada dei farmacisti di un tempo, gli antichi speziali, che vendevano erbe medicinali, unguenti e vari medicamenti.
  
******

Nella piazza di Santa Croce si teneva il mercato dei mobili vecchi.
Immagini e testi tratti da L'andirivieni Fiorentino
(a cura di Luca Giannelli) 


  ******
Frittelle all'uvetta




Ingredienti
300 gr di farina, 80 gr di zucchero, acqua qb, 100 gr di uvetta sultanina, 1 uovo, 4 cucchiaini di scorza grattugiata di limone biologico, un bicchierino di vin santo, 1 bustina di lievito per dolci, olio per friggere.
Preparazione
In una zuppiera mescolate la farina, con lo zucchero, l'uovo, il vin santo e versate un po' di acqua in modo da ottenere un impasto piuttosto denso. Infine aggiungete la scorza grattugiata di limone, l'uvetta (precedentemente ammollata in acqua e vin santo) e il lievito. Prendete a cucchiaiate il composto e friggete in abbondante olio bollente, poi, passate le frittelle su carta assorbente e rotolatele nello zucchero semolato. Con questa ricetta partecipo al contest di farina, lievito e fantasia





******

80 commenti:

  1. Sembrano golosissime, non le conoscevo! Grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  2. Non conscoevo queste frittelle ma devono essere buonissime, così ricche di uvetta e profumatissime. Bacioni cara, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Queste frittelle sono proprio una novita', pensavo all'inizio che fossero quelle con il riso. E bellissime le vecchie foto!

    RispondiElimina
  4. Che belle foto!Ma la ricetta è squisita Lady!Le devo provare...ma se non trovo il vin santo??con cosa posso sostituirlo?

    RispondiElimina
  5. Mamma Lady, che buoneeee!!! Mi segno questa fantastica ricetta!!! Se avevo il vin santo le facevo subito!! Bravissima!! Un bacione.

    RispondiElimina
  6. bellissime queste frittelline. quanto mi piacciono anche le vecchie foto delle città: catapultano proprio in un'altra realtà. Bellissime!

    RispondiElimina
  7. sono buonissime queste frittelle!
    Proprio stasera parto per Firenze!
    Bacioni e buona giornata!

    RispondiElimina
  8. Tesoro mio, splendide... le mangerei tutte solo a guardare le tue foto! complimenti...

    RispondiElimina
  9. Mamma quanto sono belle, non la conoscevo nemmeno io questa ricetta, hanno un aspetto delizioso!!!
    Accompagnate da queste foto storiche diventano ancora più belle!!!
    Bravissima tesoro!!!
    Buona serata!! Un bacione!! Che bel ripieno!!

    RispondiElimina
  10. Cara Lady
    Queste frittelle di Quaresima sono un vero peccato ... Irresistibile!
    Una buona settimana y un abraccio.

    RispondiElimina
  11. Paola che bel post, tanto interessante per me che amo Firenze.... vederla in foto mi riaccende la voglia di ritornarci...Golosissime quelle frittelle ! un bacione grosso...

    RispondiElimina
  12. Sono sicuramente buonissime.Mi segno la ricetta.
    Un abbraccio e una buona serata.
    Ciao,Fausta

    RispondiElimina
  13. grazie per queste foto,adoro vedere quello che era un tempo la vita di tutti i giorni,le persone,le strade.mi affascina

    RispondiElimina
  14. che dolce meraviglioso!!e che foto particolari,la nostra bella italia :)

    RispondiElimina
  15. Che delizia tesoro non le conoscevo !! ho preso nota tesoro!!
    bravissima come sempre ^_^
    Un'abbraccio forte Anna

    RispondiElimina
  16. E' sempre bello leggere della propria città: io non mi stanco mai :)
    Belle le frittelline!

    wenny

    RispondiElimina
  17. ma che meraviglia queste foto storiche...

    RispondiElimina
  18. Un tuffo al cuore carissima nel rivedere tutte queste beltà fiorentine...con l'uvetta credo che siano insuperabili :)

    RispondiElimina
  19. Che bello questo ritratto della mia (anzi nostra! ) Firenze...e le frittelline devono essere golosissime! Nella mia famiglia, secondo la tradizione tramandata dalla nonna le facciamo con il riso al posto della farina!

    RispondiElimina
  20. semplicemente deliziose!complimenti!

    RispondiElimina
  21. Tesorino dolce ecco tu fai i complimenti a me x la cena bomba che ho postato ma guarda la bellezza delle tue frittelle che sn 1a meravigliosa bombetta e nn solo ma sn tanto golose...:D...quindi ii complimenti li giro a te xchè tu nn solo fai piatti golosi ma anche delle piccole storie antiche e questo mi piace tantissimo...:D...ti smacki smacki e ti auguro buona primavere

    RispondiElimina
  22. Ma che delizia di frittelline!

    RispondiElimina
  23. cela me semble délicieux ces jolies crêpes et de belles photos
    à bientôt

    RispondiElimina
  24. Realmente maravilloso!!! me ha encantado!! Es una estupenda receta y como es habitual en ti, muy bien acompañada.
    Un abrazo

    RispondiElimina
  25. Lady che bella ricetta! Di quelle che piacciono a me. Tradizionali, legate al territorio, con una storia.
    Molto suggestive le immagini di Firenze fine ottocento.

    Baci e buona settimana

    Giovanna

    RispondiElimina
  26. Che belle le foto d'epoca,quanto mi piacciono! E che meraviglia le frittelle, non le conoscevo ma devo essere buonissime! Bacione e buon inizio primavera!

    RispondiElimina
  27. Que fritura tan deliciosa, me encantan este tipo de recetas.

    Saludos

    RispondiElimina
  28. golosissime quaste frittelline, in bocca al lupo per il contest. Giorgia & Cyril

    RispondiElimina
  29. Qué maravilla Lady!! Me comía ahora mismo, media docena.
    Besos y feliz semana.

    RispondiElimina
  30. Che belle immagini...e che frittelle super interessanti. Ricche ricche come piacciono a me!!!!
    Un bacione!!!!!

    RispondiElimina
  31. deliziose queste frittelle! le immgini di firenze molto belle, adoro questa città!
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  32. Madre mia que riquisiiimos panqueques.....me los guardo para cuando pase la dieta....muaka!


    anicaensucocina!

    RispondiElimina
  33. grazie per questa ricetta non la conoscevo, un bacio....

    RispondiElimina
  34. Che belle quelle foto! Mi ha fatto davvero piacere vederle, sono molto legata a Firenze!
    Però non conoscevo queste frittelle dall'ottimo aspetto. Grazie!
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  35. Favolose queste frittelle, bellissime le foto. Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  36. che meraviglia queste foto antiche.... e in quaresiresima i dolcetti? ma davvero? che bello allora non troppa penitenza se lo si faceva già allora :-))) baci

    RispondiElimina
  37. Las fotos preciosas, como siempre!!! Los panqueques tienen que estar buenísimos, me quedo con la receta.

    RispondiElimina
  38. Anche da noi è tradizione fare le frittelle a metà quaresima!!!! Domenica proverò queste tue, golosissime; grazie cara Lady, un abbraccio!

    RispondiElimina
  39. Nemmeno io le conoscevo, sono veramente deliziose, le foto poi fanno venir voglia di mangiarle. Stupende!!!

    RispondiElimina
  40. Buone buone buone......Le frittelle mi piacciono molto....le faccio simili anch'io....ma se ne parla l'anno prossimo ormai....per carnevale :D
    Per quest'anno ne ho già mangiate abbastanza ;)
    Bravissima!
    Un bacione

    RispondiElimina
  41. un post interessantissimo e le frittelle....parliamone!
    bacioni

    RispondiElimina
  42. ecco, arriva anche il mio modestissimo parere.. In primis adoro tutte le ricette tradizionali, e poi, ben vengano le persone come te che le fanno conoscere! brava! un bacione ELY

    RispondiElimina
  43. Il carnevale è finito....e tu non molli!!!! Ho capito che sono per la quaresima, ma tu mi vuoi proprio far ingrassare!!!! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  44. E allora proviamo subito queste meravigliose frittelle quaresimali!!!!!!! Devono essere proprio buone!!! Le foto sono bellissime come sempre...un tuffo nel passato!! Un bacio e buona settimana...

    RispondiElimina
  45. Che buone che saranno!! Solo a vederle mi sale l'acquolina!Non le avevo mai viste prima!Certo che in quaresima ci si trattava e tratta benissimo!! :D Un bacio cara Lady

    RispondiElimina
  46. Che profumo di tradizione!!! Bellissima ricetta e foto magnifiche, complimenti!! A presto!

    RispondiElimina
  47. Une version de crêpes que je ne connaissais pas du tout.
    Elles doivent être délicieuses.
    A très bientôt.

    RispondiElimina
  48. Mai mangiate prima, ma le mangeremmo eccome, hanno un aspetto talmente goloso e Luca che adora le frittelle si è rifatto gli occhi.
    Baciotti
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  49. Queste fritelle fiorentine devono essere deliziose. Non mi resta che mettermi al lavoro.
    Adoro le vecchie cartoline, viene voglia di tornare a Firenze.
    Un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
  50. Firenze, que linda foi, que linda ainda se conserva!

    Os fritelli, muito famosos, nunca provei, mas tenho certeza que são deliciosos!

    RispondiElimina
  51. Ciao bella, complimenti, complimenti fritelle golosissime... ti abbraccio forte!
    Antonella.

    RispondiElimina
  52. Vedere queste frittelle di prima mattina è un attentato a qualsiasi dieta! E che belle foto! Un abbraccio e buona giornata.

    RispondiElimina
  53. Lady queste frittelle sono strepitose...come resistere dinanzi a ciò? buona giornata, ciao.

    RispondiElimina
  54. Calde devono essere ancora piu' buone!!!
    Bacioni e buona giornata
    Cinzia

    RispondiElimina
  55. Prima me ne sono scordata.....
    Ho prelevato il tuo bannerino floreale,
    grazieeeeeeeeee.
    Smack
    Cinzia

    RispondiElimina
  56. WoW! me la segno al volo...troppo invitanti!!!!!
    Poi almeno sono dolcetti alternativi! almeno qui :)

    Grazie ladyuccia...Buona giornata,
    Raffa

    RispondiElimina
  57. ma che bella questa ricetta antica, semplice e facile ma golosa :-))

    RispondiElimina
  58. Deliziose!!!! e grazie per le vecchie fotografie, grazie al tuo blog imparo un sacco di cose!| baci!

    RispondiElimina
  59. ciaooooooooooo
    queste frittelle le divorerei, una dopo l'altra ...
    non sapevo che questo tipo di cibo fosse fiorentino ... ora ho ancora più voglia di visitare Firenze!
    ;-)
    un abbraccio virtuale ^___________^

    RispondiElimina
  60. Uh quanto me ne papperei una adesso,poi l'uvetta mi fa impazzire..tu sai come tentarmi ^-^
    E che bella la mia firenze...anche nell'ottocento!!
    Un salutone carissima stammi bene!!

    RispondiElimina
  61. la ricetta è semplice, ma il risultato fantastico!
    Grazie e a presto

    RispondiElimina
  62. vi faccio i miei auguri... anche se in ritardo...
    che bellissime queste immagine...conosco tutti i posti... sembrano dal 1800 non siano cambiate...
    anche i dolci sembrano buoni...vorrei provarli...

    RispondiElimina
  63. che aggettivo posso utilizzare per rendere l'idea...un verso tipo "mmmmmmmmmmmmmmmm" va bene??? Delizia per il palato e per gli occhi! P.S. ma quanto sono belle quelle foto d'epoca?

    RispondiElimina
  64. Buona serata stellina mia!! A domani! dicono che domani sarà più caldo, speriamo, perchè qui, oggi c'era il sole ma è freddo!! Un abbraccio forte!!

    RispondiElimina
  65. ciao carissima, queste frittelle sono proprio golose nella loro semplicità!! Sapevano mangair bene anche in passato! bacioni

    RispondiElimina
  66. Che bello preparare una ricetta così ricca di storia! La buona cucina italiana ha una grandissima tradizione!

    RispondiElimina
  67. Siempre es un gusto pasarse por tu blog,unas fotos maravillosas y unas recetas magnificas.Un beso

    RispondiElimina
  68. Bellissimo post,mi piacciono molto le foto d'epoca e queste frittelle sono una goduria,devo provarle.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  69. Que rico por Dios, tiene una pinta estupenda, me ha encantado y el corte delicioso.

    Un abrazo, guapetona.

    RispondiElimina
  70. Cara Lady so che sei una vera amica ma con tutti questi dolci poi mi fai litigare con la bilancia
    Baci

    RispondiElimina
  71. Queste frittelle sono una meraviglia :)

    RispondiElimina
  72. Il sapore delle vecchie tradizioni fiorentine è fantastico! E sicuramente ti saranno venute benissimo le frittelle! Un bacione!

    RispondiElimina
  73. Non sapevo di questa tradizione di fare le frittelle in quaresima.Belle, sembrano anche asciutte e soffici!!!

    RispondiElimina
  74. Che meraviglia! ne mangerei uno or ora. Mi rifaro' saro' a Firenze prossimamente spero di trovarle.
    Un bacionissimo

    RispondiElimina
  75. Dei dolcetti davvero golosi,buonissima l'uvetta!!
    Baci Francesca

    RispondiElimina
  76. Che buone le frittelle!!!
    Buona serata :)

    RispondiElimina
  77. Lady ti lascio un saluto velocissimo, in questi giorni sono "offline", ma questi tuoi dolcetti sembrano buonissimi e se la ricetta resiste tanto tempo... un motivo ci sarà dico io!!! Bacio grandissimo! ^____________^

    RispondiElimina
  78. mi è capitato di farle..sono davvero buonissime
    bravissima Lady..
    baciotti
    Enza

    RispondiElimina
  79. I tuoi post sono sempre molto istruttivi oltre che golosi :)) Ps:mi spiace che anche tu abbia questo spiacevole problema con gli otiti, è proprio brutto :(( Spero non mi succeda più :(
    Un bacione, buona giornata!

    RispondiElimina
  80. la bontà infinita da fine del mondo.. wow..

    RispondiElimina

Grazie della visita e del commento!
I commenti con link attivi e inattivi verranno rimossi
I commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

NIENTE PREMI, GRAZIE!!!
Vi prego di NON assegnarmi premi, in quanto NON ho tempo a disposizione per rispettarne le relative regole!!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...