Dolci di Carnevale: la ricetta delle frittelle di riso

hiperica_lady_boheme_ricette_gustose_facili_veloci_frittelle_di_riso_2+copia.jpg

DOLCI DI CARNEVALE:
LA RICETTA DELLE FRITTELLE DI RISO
Ingredienti
200 grammi di riso, un litro di latte, 2 uova, 100 grammi di farina, 50 grammi di burro, 100 grammi di uvetta sultanina, 2 cucchiai di rum (o di Vin Santo o di Alchermes), 1 cucchiaino raso di bicarbonato, 2 limoni (o 1 limone o 1 arancia), zucchero q.b., sale, olio per friggere.
Preparazione
Fate bollire il latte con un pizzico di sale, gettatevi il riso e, dopo alcuni minuti, unite il burro, 50 gr di zucchero e la scorza dei limoni grattata. Fate cuocere bene (il latte verrà assorbito tutto), togliete dal fuoco e lasciate che il riso si raffreddi; a questo punto aggiungete i rossi delle uova, il bicarbonato, la farina, il rum e l'uvetta ammollata e asciugata; amalgamate bene tutti gli ingredienti e, un attimo prima di friggere, incorporate le chiare montate a neve. Prendete un po' di composto aiutandovi con un cucchiaio e friggete in molto olio caldo fino a completa doratura di entrambe le parti delle frittelle. Servitele calde e cosparse con abbondante zucchero semolato.
(Ho preparato queste deliziose frittelle con la ricetta di Paolo Petroni tratta da: Il libro della vera cucina fiorentina).

Commenti

  1. Deliziose le tue frittelle Lady, io col riso non sapevo nemmeno esistessero!
    La tua fiaba è molto vera... e tu... mi manchi!!
    Un abbraccio stretto stretto!
    Buona domenica e dolce notte! ^___^ Any

    RispondiElimina
  2. Ci credi che queste frittelle le prepara mio maritotigre e io no?
    Buoneeeee

    Questa favola non la conosco, io pero' son del parere che il bene va fatto comunque.
    Anche ai malvagi, magari qualcuno si redime...sai mai....

    RispondiElimina
  3. ho anche io il libro di Petroni e le frittelle di riso le prendo da li le ho fatte anch'io...ma come sono buone.

    RispondiElimina
  4. Che dici? Faccio a tempo a prepararle adesso per dopo pranzo? Adesso ci faccio subito un pensierino...

    RispondiElimina
  5. Tesoro, buonissime le frittelle di riso! Ne prendo una !
    anche io penso che il bene sia sempre da fare anche per dare l'esempio1 Nani

    RispondiElimina
  6. Le frittelle di riso sono squisite, ma quel bel pastore tedesco è tuo?? Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. This looks so good..

    Aarthi
    http://www.yummytummyaarthi.com/

    RispondiElimina
  8. un po' amara questa fiaba... ma sì, certe volte sarebbe meglio dire ai bambini che non è sempre tutto rose e fiori e che a volte il bene non è corrisposto... ma forse in questo modo bruceremmo la speranza di avere un mondo migliore... chissà..!
    le tue frittelle sono bellissime e anch'io uso la ricetta del Petroni! la scorsa domenica ho fatto i "suoi" cenci.. meravigliosi!!
    a presto!

    RispondiElimina
  9. Ricas ricas las tortitas lucen tentadoras,también he comido pastas de arroz y son muy saludables;un cuento muy cierto hay que cuidarse de los villanos y la enseñanza a los niños "que el bien siempre triu",abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  10. Cosa ho trovato, le adoro e anche mia mamma. Le devo assolutamente fare.

    RispondiElimina
  11. Look absolutely delicious Paola!!

    RispondiElimina
  12. ciao! che bel blog*particolare*la ricetta poi mette una gran fame!
    mi iscrivo subito al tuo blog,e ti aspetto se ti va sul mio!
    ho anche due giveaway in corso se ti va di partecipare uno MUA e uno MYBEAUTYBOX,ti aspetto!!!
    http://sweetymakeupcandy.blogspot.it/

    RispondiElimina

Posta un commento

Benvenuti nel mio blog e grazie della visita!