Ricetta bignè alla crema

hiperica di lady boheme blog di cucina, ricette facili e veloci. Ricetta bignè alla crema

Bignè alla crema
Ingredienti per la pasta
125 grammi di farina, 60 grammi di burro, 3 uova, 1 pizzico di sale.
Preparazione
Setacciate la farina in una ciotola. In una casseruola portate a bollore un quarto di litro d'acqua, il burro a pezzetti, il sale. Togliete dal fuoco, unite tutta la farina e mescolate, con un cucchiaio di legno, fino ad ottenere un impasto liscio, che si stacchi dalle pareti della casseruola. Lasciate raffreddare un attimo, poi incorporate, un po' per volta, le uova precedentemente sbattute. Mescolate energicamente per avere un impasto di nuovo omogeneo. Passatelo in una tasca da pasticceria munita di bocchetta liscia di 12 mm di diametro. Spremetene la pasta in mucchietti rotondi, ben distanti l'uno dall'altro, su placche da forno imburrate. Cuocete subito sopra il centro del forno, già scaldato a 220° per 15 minuti, finché la pasta è ben gonfia e dorata (i tempi di cottura e la temperatura dipendono dal tipo di forno). Togliete i dolci dal forno e fateli raffreddare su delle griglie. Tagliate ogni bignè a metà altezza, senza dividerla completamente e con un cucchiaio riempite la cavità con la crema. Richiudetela e ricoprite con altra crema, poi spolverate con cacao.
Ingredienti per la crema
4 dl e mezzo di latte, 50 grammi di farina, 4 tuorli, 1 baccello di vaniglia, 100 grammi di zucchero, cacao in polvere q.b.
Preparazione
Mettete sul fuoco un pentolino, versate il latte e portatelo a ebollizione insieme al baccello di vaniglia. Togliete dal fuoco e lasciate riposare per 10-15 minuti. In una ciotola sbattete i tuorli, unite lo zucchero e la farina setacciata e sbattete ancora fino a ottenere un composto chiaro e cremoso. Versatevi sopra il latte (senza il baccello di vaniglia) poco per volta e mescolate energicamente perché non faccia coagulare i tuorli. Versate il composto nel pentolino già usato per il latte, mettetelo sul fuoco basso e mescolate con un cucchiaio di legno sempre per lo stesso verso. Quando la crema sarà addensata, toglietela dal fuoco. Prima di utilizzarla fatela raffreddare.

Commenti

  1. WOW!!! Lovely they are.... How I wish I could pick one.... I hope & pray, technology improves so much that, we could taste each others dish online....

    Ash...
    (http://asha-oceanichope.blogspot.com/)

    RispondiElimina
  2. Caspita se vanno bene!!!
    crema inglese...questa mattina son partiti i miei fratellini per l'inghilterra...siamo un pò tristi...
    Cara ma il gallo è il tuo? Vivi in mezzo alla natura, che meraviglia!!!
    Un abbraccio :-)

    RispondiElimina
  3. non so da dove iniziare se dalla foto del gallo che e' bellissima o dalla visione angelica di queste bignoline deliziose!! Bravissima :)

    RispondiElimina
  4. Peligro....peligro! Como me gustan. Y lo mal que lo asimila mi cuerpo. Je jeje.
    Un beso.

    RispondiElimina
  5. Riposta per Ashkuku: Even your delicious recipe I'd like to enjoy it on line! Thanks for visiting! Kisses

    Risposta per Pagnottella: mia cara, capisco la tua tristezza e mi dispiace... Vivo circondata dalla natura e il gallo è la mia sveglia!!!
    Grazie di cuore per la visita. Baci e buona giornata!

    Risposta per Fausta: carissima, il gallo l'ho fotografato un attimo prima del suo svolazzo... Grazie mille per i tuoi graditi commenti! Bacioni e buona giornata!

    Risposta per Empar: ti ringrazio molto del tuo gentilissimo commento! Un bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Una excelente delicatessen, te felicito. besos.

    RispondiElimina
  7. oohhhhhhh che goduria sono davvero deliziose e poi quella crema....divina!!!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  8. Che bella la fotografia d'apertura cara Lady! Ma dimmi, hai sfidato il freddo per scattarla? :)
    Deliziose queste bignoline, credo proprio di conoscerle...
    A presto!

    wenny

    RispondiElimina
  9. sono un capolavoro!!!!
    che fame!!!!

    RispondiElimina
  10. Risposta per Maria Dolores Andrès: Muchas gracias por tu comentario! Besos

    Risposta per dolci a ...gogò!!!: Grazie imma per il gentile commento! Baci

    Risposta per Wennycara: mia cara, l'aria era pungente e gelida e, il vanitoso pennuto stava lì, in posa, ad aspettare che io scattassi! Grazie per la visita! Un bacio

    Risposta per Pupottina: grazie cara, se avessi potuto, ti avrei offerto qualche bignolina!....Un bacione e buona giornata!

    RispondiElimina
  11. ma che bel dolcino, semplice e meraviglioso!!! Brava

    RispondiElimina
  12. Ciao Cara Grazie di essere passata dal mio blog, ti ricambio i complimenti anche il tuo è molto carino!!
    Anche tu fiorentina, in rete ce ne sono tantissimi.
    Ti linko tra i preferiti e sicuramente passerò spessissimo a trovarti!!!!

    RispondiElimina
  13. ciao Lady Boheme,bella ricettina che mi trovo davanti appena arrivata sul tuo blog,da leccarsi i baffi!!! e poi tutte le foto con l'incantevole natura che si trova intorno a te,sono una meraviglia!!complimenti!

    RispondiElimina
  14. Risposta per Colombina: grazie carissima! Un bacione

    Risposta per Stefi: grazie, mia cara, anch'io ti ho aggiunto tra i preferiti, quindi a presto! Un bacione

    Risposta per nicole: ti ringrazio di cuore e sono felice che, anche le foto, siano di tuo gradimento! Un bacione

    RispondiElimina
  15. Ma che bella montagna di bignole le adoro ma non ho mai provato a farle magari un giorno
    intanto mi segno la ricetta
    ciao

    RispondiElimina
  16. Se eu Tivesse uns bignolines tão deliciosos na minha cozinha de madrugada,eu queria no meu capoeiro muitos galos como esse , para acordar bem cedinho e ir degustá-los!!
    beijinhos lady boheme.

    RispondiElimina
  17. Risposta per Steval: grazie carissima, le bignoline sono come le ciliegie, una tira l'altra! Un bacione

    Resposta por Isabel: seu comentário é muito bom! Obrigado querida! Beijos

    RispondiElimina
  18. Deliziose le bignoline! E che bello il tuo blog!
    Baci Giovanna

    RispondiElimina
  19. che dire?...allettanti queste bignoline! brava, brava :) Da che parte di Firenze abiti? io ho un'amica a Pratolino. Buonanotte :-*

    RispondiElimina
  20. questi bignè sono una delizia unica!

    RispondiElimina
  21. A me i bignè (qui li chiamiamo così) vengono benissimo, nonostante la mia versione sia con la farina di riso... quindi ora non mi resta che provarli con la tua crema!
    Baci
    Stefania

    RispondiElimina
  22. Risposta per Giovanna: grazie cara della visita e del gentile commento! Bacioni

    Risposta per Federica: ti ringrazio, carissima, un bacione

    Risposta per Fantasie: grazie del gentile commento! Baci

    RispondiElimina
  23. li faccio spesso anche io e sono squisiti...grazie per esserti aggiunta ai miei mediani ,ti seguiro' pure io...vedo che sei toscana,adoro la toscana,e a quanto vedo vivi in un posto fantastico...che invidia...ciao e a presto

    RispondiElimina
  24. Che buone ! Hai addirittura fatto la glassa !! Bravissima ! Il gallo è fantastico !

    RispondiElimina
  25. ...direi che potrebbe andare più che bene, iniziare la giornata con un dolce così buono...^_^

    RispondiElimina
  26. Ciao Lady. Estos bocaditos me encantan. si los tengo cerca no dejo ni uno.
    Deliziose.
    Baci

    RispondiElimina

Posta un commento

Benvenuti nel mio blog e grazie della visita!