Biscotti di Prato


Ingredienti
Farina: grammi 400, zucchero: grammi 250, mandorle sgusciate: grammi 150, 3 uova intere, 3 tuorli, una bustina di lievito per dolci, essenza d'arancio, poco sale.
Preparazione
In una ciotola montate due uova e i tuorli con lo zucchero, aggiungete quindi la farina, il lievito, qualche goccia di essenza d'arancio e un pizzico di sale. Tostate leggermente le mandorle non pelate e una volta fredde aggiungetele all'impasto. Con la pasta formate dei filoncini larghi tre dita e alti un dito. Sistemateli ben distanziati sopra una placca imburrata e infarinata. Spennellateli con un uovo sbattuto e cuoceteli nel forno preriscaldato a 180 °C per circa 15 minuti. (I tempi di cottura e la temperatura dipendono dal tipo di forno utilizzato). Terminata la cottura, toglieteli dal forno e con un coltello tagliateli di traverso in modo da ottenere i tipici biscotti di Prato. Rimetteteli poi in forno per una decina di minuti per farli "biscottare". Questi biscotti Inzuppati nel vin santo sono una vera delizia!

Commenti

  1. si preparano anche dalle mie parti ed hanno un altro nome ma sono buoni buoni buoni...

    ti ho appena inserita ni tutti i miei elenchi...
    ^_____________^

    RispondiElimina
  2. Pupottina Sei squisitissima! Grazie mille

    RispondiElimina
  3. Buoni! Ma sono da puciare nel vin santo, vero?

    RispondiElimina
  4. Ciao Vele, sì, sono ancora più buoni se li inzuppi nel vin santo!

    RispondiElimina

Posta un commento

Benvenuti nel mio blog e grazie della visita!