Translate

Ricetta fusion: riso con piselli e gamberetti e poesia di Cesare Pavese

hiperica_lady_boheme_blog_di_cucina_ricette_gustose_facili_veloci_riso_con_piselli_e_gamberetti_4


  
RICETTA FUSION: RISO BASMATI CON PISELLI, GAMBERETTI E SALSA AL CURRY

Ingredienti per due persone
200 gr di riso basmati, 200 gr di piselli surgelati, 200 gr di gamberetti sgusciati, un porro, un trito di cipolla, aglio e prezzemolo, sale, pepe nero, olio extravergine, acqua o brodo vegetale.
Preparazione
Cuocete il riso basmati in acqua leggermente salata. Nel frattempo affettate il porro e ponetelo in una padella con dell'olio extravergine e un trito di  cipolla, aglio e prezzemolo. Dopo qualche minuto unite i gamberetti e i piselli, insaporite con sale e pepe nero e cuocete versando, ogni tanto, un po' di acqua o brodo vegetale. Se occorre, aggiungete un altro pizzico di sale e portate a termine la cottura. Aggiungete il riso basmati, cotto al dente e impiattate, unendo della salsa al curry.
Ingredienti per la salsa al curry (Le dosi si possono personalizzare)
200 gr di yogurt intero bianco naturale, 1 cucchiaino di polvere di curry, 1 cucchiaio di salsa di soia senza sale, sale qb, paprica dolce qb, alcune gocce di aceto balsamico.
Preparazione
Versate lo yogurt in una ciotola e unite, mescolando, 1 cucchiaino di polvere di curry, 1 cucchiaio di salsa di soia, un pizzico di sale e un pizzico di paprica dolce. Amalgamate il tutto versando alcune gocce di aceto balsamico.

 
hiperica_lady_boheme_blog_di_cucina_ricette_gustose_facili_veloci_riso_con_piselli_e_gamberetti_5


******


hiperica_lady_boheme_blog_di_cucina_ricette_gustose_facili_veloci_rami_fioriti


TU, VENTO DI MARZO

Sei la vita e la morte.
Sei venuta di marzo
sulla terra nuda -
il tuo brivido dura.
Sangue di primavera
- anemone o nube -
il tuo passo leggero
ha violato la terra.
Ricomincia il dolore.

Il tuo passo leggero
ha riaperto il dolore.
Era fredda la terra
sotto povero cielo,
era immobile e chiusa
in un torpido sogno,
come chi più non soffre.
Anche il gelo era dolce
dentro il cuore profondo.
Tra la vita e la morte
la speranza taceva.

Ora ha una voce e un sangue
ogni cosa che vive.
Ora la terra e il cielo
sono un brivido forte,
la speranza li torce,
li sconvolge il mattino,
li sommerge il tuo passo,
il tuo fiato d'aurora.



4 commenti:

  1. Iniziare la giornata con questa poesia è molto distensivo. Questo riso farà felice mio nipote!!
    Buona giornata!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie per l'interessante lettura... questa poesia mi porta indietro con il tempo.
    La ricetta decisamente dall'aspetto orientale è facile da preparare e sicuramente buona da assaporare.

    baci
    terry

    RispondiElimina
  3. Lindo poema para saborear un exquisito arroz colorido y aromático,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina

Grazie della visita e del commento!
I commenti con link attivi e inattivi verranno rimossi
I commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

NIENTE PREMI, GRAZIE!!!
Vi prego di NON assegnarmi premi, in quanto NON ho tempo a disposizione per rispettarne le relative regole!!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...