Translate

Ninne nanne toscane e scaloppine di vitello ai funghi


Ninne nanne antiche di tradizione toscana

Stella stellina
la notte s'avvicina
la fiamma traballa
la mucca è nella stalla
la mucca e il vitello
la pecora e l'agnello
la chioccia coi pulcini
la mamma coi bambini.
Ognuno ha la sua mamma
e tutti a far la nanna.

***
Fate la nanna, coscine di pollo
la vostra mamma v'ha fatto il gonnello
e ve l'ha fatto con lo smerlo in tondo
fate la nanna coscine di pollo.
Fate la nanna e possiate dormire
il letto è fatto di rose e viole
e la coperta di panno sottile
la coltrice di penne di pavone.
Fate la nanna begli occhi di sole.

***
Ninna su, ninna giù
mamma tribola, non ne può più
babbo mangia i salsiccioli
mamma tribola coi figlioli
babbo mangia la polpetta
mamma tribola con la bimbetta
babbo beve il vin dal tino
mamma tribola col bambino
babbo gioca all'osteria
mamma tribola tuttavia.

(tratte dal libro "Filastrocche, ninne nanne, stornelli, rispetti e canzoni di Toscana - a cura di Gina Mori - Angelo Pontecorboli Editore Firenze)
 

******
Scaloppine di vitello ai funghi
 



Ingredienti
Fettine di vitello, funghi champignon, una cipolla di Tropea, nepitella, prezzemolo, farina, latte, olio evo, sale, pepe nero.
Preparazione
Pulite i funghi, lavateli e affettateli per il senso della lunghezza. Ponete sul fuoco una casseruola con un po' di olio extravergine e un trito di cipolla e prezzemolo. Dopo qualche minuto aggiungete i funghi e insaporiteli con sale, pepe nero e nepitella. Durante la cottura versate, ogni tanto, un po' di acqua, per evitare che il sughetto si asciughi troppo. Infarinate bene le fettine di vitello, ponetele in una padella con dell'olio e cuocetele da ambo i lati, unite i funghi champignon con il loro sughetto e mezzo bicchiere di latte. Amalgamate il tutto e fate addensare su fuoco basso.
   




47 commenti:

  1. buonissime queste scalloppine. belle foto!

    RispondiElimina
  2. Che meravigliosa atmosfera in quella vecchia camera. E la culla di vimini è un amore.
    Deliziose queste scaloppine autunnali. La salsina cremosa insieme ai funghi le rende davvero appetitose. Un bacio, buon pomeriggio

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia quella camera da letto...davvero ci si immagina con un bimbo tra le braccia a cantargli una ninna nanna...se poi qualcuna ha preprato le scaloppine, ancora meglio!!!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  4. Con queste meravigliose foto viene subito voglia di andare a dormire tra antiche coperte e lenzuoli di lino.
    Ovviamente non prima di aver assaggiato le tue scaloppine ai funghi.
    Buona giornata cara amica.

    RispondiElimina
  5. La prima filastrocca la conosco.
    Molto bella questa antica stanza da letto, e molto
    gustose le tue scaloppine ai funghi.

    RispondiElimina
  6. Bellissime foto come sempre, deliziose le scaloppine!

    RispondiElimina
  7. Buenas tardes La Toscana maravillosa al igual que esos estupendos escalopines, que tienen que estar con un sabor fantástico.
    Perdona por llevar unos días sin poner comentarios y sin publicar nada, es que estoy hasta el viernes fuera de casa descansando un poquito. Pero lo que si estoy haciendo es visitar todos los días los blogs amigos como el tuyo.
    Un saludo Paco.

    RispondiElimina
  8. Que plato tan interesante, te ha quedado muy bien.

    Saludos

    RispondiElimina
  9. che meraviglia... una vera prelibatezza, complimenti tesoro!

    RispondiElimina
  10. Veramente buone envitanti. Deliziose anche le filastrocche della buonanotte :)

    Un bacione cara

    RispondiElimina
  11. Le scaloppine sono una bontà! dove ci sono funghi corro!! le camere che belle!!danno senso di serenità.. ciao carissima

    RispondiElimina
  12. dopo una cena così un letto è quel che ci vuole...ma sempre in compagnia della mia signora. ciao

    RispondiElimina
  13. buone queste scaloppine, è parecchio che non le cucino. anche a me sembra una ricetta autunnale, anche se oggi da me ci saranno 30 gradi, magari aspetto qualche giorno a copiarti.
    che carine le ninne-nanne, alcune sono eguali in tutte le regioni

    RispondiElimina
  14. che belle ambientazioni nei tuoi post, mi incantano!la ricetta è molto appetitosa, da copiare! un abbraccio.....

    RispondiElimina
  15. un post cullante e appetitoso, buona serata Lady!

    RispondiElimina
  16. Que bonito dormitorio y la cuna un primor, los escalopines una delicia con esas ricas setas. Besos.

    RispondiElimina
  17. Stupende foto antiche io mi ricordo la "coscine di pollo " hihi che bel post le scaloppine sono una favola ! bravissima lady un bacione Anna

    RispondiElimina
  18. Un'atmosfera davvero magica,con una foto sei riuscita a trasportarmi li ,speciale come sempre.
    Queste scaloppine poi,mi segno subito la ricetta,mi ispirano davvero tanto.Bravissima,come sempre.
    Un grosso bacio e buona serata,cara.

    RispondiElimina
  19. le prime due ninne nanne le conosco, la prima la canto anch'io alla mia bimba. Ottime e gustose le scaloppine, bacio

    RispondiElimina
  20. Mi danno sempre un'emozione le ninna nanne....buone e delicate queste scaloppine!Buona serata!

    RispondiElimina
  21. Molto belle le filastrocche e quel gustoso piatto non è da meno!!!
    Con l' occasione volevo invitarti a partecipare al mio 1° contest!!!
    http://idolcinellamente.blogspot.com/2011/10/regali-dalla-mia-cucina-golosita-e-non.html
    Vieni a vedere che ci divertiremo!! Un bacione...

    RispondiElimina
  22. Un ambiente molto intimo che fa fare un salto indietro nel passato! La prima filastrocca ne ricordo l'inizio, mia mamma che era del Vento me la cantava quando ero piccola :-)
    Ottime le scaloppine di vitello, un altro piatto che mia mamma cucinava spesso!

    RispondiElimina
  23. belle foto le tue scaloppine ai funghi.
    bacio

    RispondiElimina
  24. un 'atmosfera bellissima, come il tuo piatto ovviamente.

    RispondiElimina
  25. quando vengo da te,so di trovare sempre qualcosa di familiare.La seconda ninna nanna la cantava sempre mia madre,anche ai miei bambini,e io l'ho cantata ai miei nipotini.Quella camera con il letto di ferro e i mutandoni di lana sembra quella di mio nonno.Grazie Lady,mi hai emozionato

    RispondiElimina
  26. una gran bella ninna nanna da cantare, molto bella l'immagine della casa e delle magnifiche scalopine ai funghi

    RispondiElimina
  27. Lady la foto della camera da letto è un incanto! Mi fa venire in mente quella di mia nonna... che nostalgia e la culla di vimini? Un amore!!! Ma lo sai che queste scaloppine le faccio anche io? Ma con la fesa di tacchino e un pò di porto! Ti lascio un abbraccio grande grande! ^_____^ bacini Any

    RispondiElimina
  28. che dolcezza in quelle nenie...!!
    il piatto è davvero goloso, adatto a questa stagione, è di quelli che aiutano ad apprezzare l'arrivo del freddo!

    RispondiElimina
  29. La prima la conosco , la cantavo ai miei figli! Dolci ricordi! Le scaloppine sono un piatto fantastico! Baci cara.

    RispondiElimina
  30. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  31. Molto belle le foto della camera da letto, molto
    gustose le scaloppine ai funghi!
    Ciao!

    RispondiElimina
  32. Che spettacolo!!! La prima ninna nanna la canto pure io al mio piccolo ometto :-D Le altre non le conoscevo! Quella stanza è davvero splendida con quella culletta in vimini mi piace da impazzire! E delle scaloppine che vogliamo dire?? Superbe come ogni tua preparazione. Un grosso bacio

    RispondiElimina
  33. Post incantevole e foto speciali!!!
    Buonissime le scaloppine autunnali!!
    Un bacio grande!!!!

    RispondiElimina
  34. mi sà che le ninna nanne sono comuni un pò a tutte le regioni, anche io le cantavo ai miei cuccioli :-) e che secondo delizioso cara!!!!! scaloppine autunnali un bacione

    RispondiElimina
  35. Bellissimo post, tutto molto nostalgico e con il sapore del tempo passato.....
    Buonissima e ottimamente presentata la gustosa ricetta in linea con l'arrivo dell'autunno!!!
    Baci

    RispondiElimina
  36. Che nostalgia con queste filastroche. . . Le foto sono bellissime e le scaloppine super!!!! Un abbraccio cara Lady!

    RispondiElimina
  37. Che buone queste scaloppine... con il tipico sapore dell'autunno sono ancora più buone!

    RispondiElimina
  38. Receta fantástica me encanta las escalopas es mi plato preferido.Encantadoras fotos tradicionales las adoro,son canciones de cuna de todo el tiempo,como soy educadora de niños las suelo repetir a cada momento,las imágenes de la habitación son maravillosas,grandes abrazos.

    RispondiElimina
  39. che belle queste foto!!!le scaloppine sono troppo gnam gnam :) buona giornata

    RispondiElimina
  40. Un post romantico :) bella ricetta ciao

    RispondiElimina
  41. Ma che belle queste foto cara!! La prima ninna nanna, la conosco, qualche volta me la cantavano..non sapevo fosse toscana! ^_^
    Ottime queste scaloppine, sapori aututnnali come le camere da letto sopra.. ^_^
    Bravissima, buon weekend!

    RispondiElimina
  42. le filastroche sono fatte per essere cantate mentre queste scaloppine sono fatte per essere mangiate, grazie e come la hai preparate la carne si mantiene più morbida ed adatta anche a chi ha problemi di masticazione :-)

    RispondiElimina
  43. Bellissime foto!Ottima ricettina!Buon weekend,cara!xxx

    RispondiElimina
  44. Che meraviglia questo post! Le foto bellissime, le filastrocche tenerissime e la ricetta squisita :-)
    Grazie sempre Lady! Buon fine settimana.

    RispondiElimina
  45. OLÁ AMIGA!
    RECEITA BELÍSSIMA,FOTO MARAVILHOSA, PARABÉNS!

    BEIJOS,
    ANDRÉA...

    RispondiElimina
  46. mi ero persa questa bontà! bravissima!

    RispondiElimina

Grazie della visita e del commento!
I commenti con link attivi e inattivi verranno rimossi
I commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

NIENTE PREMI, GRAZIE!!!
Vi prego di NON assegnarmi premi, in quanto NON ho tempo a disposizione per rispettarne le relative regole!!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...