Translate

Trulli e lingue di gatto dell'Artusi


 Trulli...

I trulli sono le singolari e caratteristiche abitazioni della Puglia (Alberobello, Locorotondo ecc.), a pianta circolare, costruite a secco, con copertura conica e formate da lastre squadrate e disposte a gradino. Derivano da costruzioni circolari, a forma di torre, ricollegabili alla civiltà megalitica mediterranea.
Sulla loro sommità si stagliano i pinnacoli, originali elementi decorativi in pietra, di varie forme, che hanno la funzione di chiudere i coni e, nello stesso tempo, identificano le famiglie a cui appartengono gli edifici e i relativi mastri trullari che hanno provveduto alla loro costruzione. Dal 1996 i trulli di Alberobello fanno parte dell'Unesco, il patrimonio mondiale dell'umanità.
   
******
Lingue di gatto dell'Artusi



Ingredienti
100 gr di burro, 100 gr di zucchero a velo, 100 gr di farina di frumento tipo 00, 1 albume d'uovo a temperatura ambiente.
Preparazione
Ponete in una zuppiera il burro ammorbidito, lavoratelo con un mestolo di legno, poi unite lo zucchero a velo e amalgamate il composto fino a farlo diventare morbido e spumoso, unite la farina e, per ultimo, l'albume precedentemente sbattuto. Mescolate il tutto delicatamente dal basso verso l'alto fino a rendere l'impasto omogeneo, poi trasferitelo in una sacca da pasticceria con il beccuccio rotondo e spremete tanti piccoli cilindri lunghi 4/5 centimetri, ben distanziati fra loro, in una teglia rivestita di carta da forno. Cuocete nel forno a 180° per circa una decina di minuti e sfornate quando il bordo dei biscotti risulterà più dorato rispetto alla parte centrale.

Ho preparato questi deliziosi dolcetti seguendo la ricetta di Pellegrino Artusi di cui trascrivo il testo originale:

"Sono pastine pel the, tolte da una ricetta venuta da Parigi.
Burro, grammi 100, Zucchero bianco a velo, grammi 100. Farina d'Ungheria, grammi 100. Una chiara d'uovo.
Ponete in un vaso il burro così naturale e cominciate a dimenarlo col mestolo; poi versateci lo zucchero, indi la farina e per ultimo la chiara d'uovo, lavorando sempre il composto per ridurlo una pasta omogenea. Ponetela nella siringa con un disco di buco rotondo o quadro della grandezza di circa un centimetro e spingetela in una teglia, unta leggermente col burro, in forma di pezzetti lunghi un dito, tenendoli radi perché, squagliandosi, allargano. Cuoceteli al forno da campagna a moderato calore. Con questa dose ne otterrete una cinquantina."



38 commenti:

  1. Las fotografías de hoy me han encantado y las lenguas de gato son un clásico por aquí, te han quedado de lujo.

    Saludos

    RispondiElimina
  2. meravigliosi trulli,ci sono stata molti anni fa e a dire il vero conto di ritornarci è un paesaggio meraviglioso quasi da favola,i biscottini sono davvero deliziosi e delicati.
    ciao buona domenica

    RispondiElimina
  3. ciaooooooo che foto meravigliose! i biscottini sono deliziosi e perfetti!baci!

    RispondiElimina
  4. le lingue son perfette! brava!
    i truli per me sono il ricordo di una vacanza di...secoli fa! devo tornarci, prima o poi...!

    RispondiElimina
  5. complimneti per la liguine di gatto samplice ma è li che si vede chi sa fare bene la pasticcera :-))

    RispondiElimina
  6. Che spettacolo, non ho mai visitato nemmeno la Puglia :-( Devo rimediare assolutamente! I tuoi biscotti sono semplicemente perfetti...e con il tempo che fa qui al Nord oggi...una bella tazza di te caldo con questi biscottini stanno alla perfezione ;-) Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Le foto come sempre sono fantastiche e le lingue di gatto perfette me le segno!!
    Bravissima come sempre baci

    RispondiElimina
  8. Sono incantevoli vero i trulli Pugliesi? una volta ne affittammo uno con la mia famiglia, bellissimi ricordi! complimenti per le lingu dell'Artusi, ogni volta che apro il suo libro resto incantata dalle sue ricette e il suo modo unico di descriverle.

    RispondiElimina
  9. Non ho mai visitato i trulli così come non ho mai fatto le lingue di gatto,ma le tue foto invogliano a partire e ad accendere subito il forno!
    Un saluto,buona domenica.

    RispondiElimina
  10. belli i trulli , ma anche le tue lingue di gatto , a me non vengono per niente, ciao e buona Domenica!!!

    RispondiElimina
  11. ci sono stata anni fa e mi ha colpito l'estrema pulizia di quella cittadina, è curata davvero con amore ! bella ricetta,sono biscottini che gradiscono tutti! un bacione e buona domenica!

    RispondiElimina
  12. Bellissimi gli scatti su Alberobello...ancor di più quelli sulle lingue di gatto. Complimenti...son perfette!

    RispondiElimina
  13. Come sono belli i trulli e che bellissime foto hai fatto! Perfette anche le lingue di gatto, biscottini delicati e deliziosi!!
    Ciao e buona domenica!

    RispondiElimina
  14. Que bonitas las fotos de Trulli, que casas mas originales, es una preciosidad. Las lenguas te han quedado perfectas, deben estar riquísimas. Besos.

    RispondiElimina
  15. I Trulli li conosco benissimo..in quei posti
    ci passavo le vacanze da piccola...quanti ricordi!!
    bellissime le tue lingue di gatto...a me non riescono mai cosi'..provero' la tua ricetta!!
    Bravissima!!

    RispondiElimina
  16. che meraviglia i trulli , non ho mai avuto la frotuna di visitarli !
    Le lingue di gatto ti sono venute proprio con i fiocchi , complimenti !
    Baci e buona domenica

    RispondiElimina
  17. Oltre ad essere deliziose, le tue lingue di gatto sono splendide e perfette. Che buone per accompagnare una coppa di gelato. Un bacio cara, buona serata

    RispondiElimina
  18. Adoro le lingue di gatto. Le faccio spesso come "ripiego" per consumare gli albumi, ma meriterebbero di sicuro più "Dignità".
    Con una bella coppa di gelato sono il massimo.
    Direi che i tuoi biscottini sono venuti una vera delizia.

    RispondiElimina
  19. Non le ho mai fatte le lingue di gatto, questa ricetta mi pare semplice e veloce e spero di provarla presto. Complimenti per le splendide - come sempre - immagini e grazie!!

    RispondiElimina
  20. Bellissimi i trulli e dolci e friabili le lingue di gatto, mi hai fatto venire la voglia di preparale!! bacioni

    RispondiElimina
  21. Un lugar maravilloso! La receta muy romántica, se ven ricas las galletas.

    Un saludo

    RispondiElimina
  22. buongiorno che delizia cara...bravissima!!buon inizio settimana ciao

    RispondiElimina
  23. Ad Alberobello sono stata ed un paese bellissimo. Ti copio la ricetta delle lingue di gatto che ti sono venute benissimo!Baci e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  24. Delicosas pastas para acompañar una tacita de café. Saludos.

    RispondiElimina
  25. precisamente el otro día estuve mirando estas casitas,es precioso.Las lenguas de gato en casa nos gustan mucho para acompañar un buen chocolate caliente mmmm,de verlas me entra hambre jaja un beso

    RispondiElimina
  26. mi piace molto l'associazione linguine di gatto e trulli, effettivamente sembrano fatti di linguine di gatto, sono molto belli, grazie delle foto, perchè dal vero non li ho mia visti

    RispondiElimina
  27. Buenos días, unas lenguas de gato deliciosas para tomar con un buen café. Las fotografías del pueblo preciosas.
    Un saludo Paco

    RispondiElimina
  28. Ciao Lady, ma sei sicura che le hai fatte tu?, ah ah scherzo, ma sono stupende, io le avrei bruciate di sicuro, il colore è delizioso, vorrei avere qualcuna per il mio tè del pomeriggio. Un abbraccio, Alex

    RispondiElimina
  29. Ahhhhhh, queste mi piacciono da impazzire, sono una meraviglia, complimenti cara Lady!!!!

    RispondiElimina
  30. Sono perfetti!!! Un semplice biscotto che se preparato divinamente come hai fatto tu fa certo la sua figura!!! Bellissime le foto come sempre cara!! Bacione e buona settimana...

    RispondiElimina
  31. Non ho mai assaggiato le lingue di gatto ma l'aspetto è molto invitante
    Buona serata

    RispondiElimina
  32. Sono stata in Puglia da bimbetta ma i trulli me li ricordo bene... come le lingue di gatto che mi comprava mia nonna nella pasticceria più buona di Firenze :)

    RispondiElimina
  33. ¡Maravillosas fotografías, Lady! Las lenguas de gato son uno de mis dulces preferidos. Son muy ricas y te han quedado con un color ideal.

    Besos.

    RispondiElimina
  34. Li conosci i Trulli, ho dei parenti là, ma non li vedo soltanto da 30 anni circa!!! Ottime le lingue di gatto, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  35. Buongiorno tesoro!!!un bacione passa una bellissima giornata

    RispondiElimina
  36. che belli i trulli, ci sono andata tante tante volte ed ho il bisogno sempre di tornare..
    Kiss Elisa

    RispondiElimina
  37. Che una foto meravigliosa, grazie per la condivisione!
    Bejijos ........

    RispondiElimina
  38. deliziosi biscotti e mi ha fatto buffo trovare proprio oggi questa ricetta, quando ho pubblicato delle coppette di macedonia in cialda, e la cialda è fatta sostanzialmente con questa ricetta.
    insomma, un buffo rigirio!

    bella vacanza...

    RispondiElimina

Grazie della visita e del commento!
I commenti con link attivi e inattivi verranno rimossi
I commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

NIENTE PREMI, GRAZIE!!!
Vi prego di NON assegnarmi premi, in quanto NON ho tempo a disposizione per rispettarne le relative regole!!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...