Translate

Polenta al sugo di funghi porcini


Uno sguardo verso la finestra e il paesaggio è ammantato di bianco! Sento mugolare e raspare contro la porta: è Lola! La mia dolce amica a quattro zampe, che rientra dalla sua
solitaria passeggiata. Si scrolla la neve di dosso e, tutta infreddolita, si dirige verso la cucina. Scodinzola felice, sventagliando la buffa coda sfrangiata e, con il suo nero e umido tartufo (il naso), comincia ad annusare freneticamente l'aria, pervasa da fragranze e aromi. Non posso darle torto, perché gli effluvi in questione, provengono da un bel tegame di sugo con i funghi che sta sobbollendo lentamente! Nel frattempo, mi accingo a preparare la polenta... è proprio quello che ci vuole, per affrontare, con più energia, la fredda giornata!


******
Polenta al sugo di funghi porcini


Ingredienti per il sugo (per 4/5 persone)
250 gr di funghi porcini secchi, 400 gr di passata di pomodoro, 1 bicchiere di vino rosso, 1 piccola cipolla, 1 carota, 1 costola di sedano, 1 spicchio di aglio, sale e pepe nero qb, peperoncino (facoltativo), olio extravergine di oliva qb, brodo vegetale qb, parmigiano grattugiato mescolato a pepe nero.
Preparazione
Mettete sul fuoco una casseruola antiaderente con dell'olio e un bel trito di cipolla, aglio, carota e sedano. Unite i funghi secchi a piccoli pezzi, precedentemente ammollati, insaporite con sale, pepe nero e peperoncino, se lo usate. A metà della cottura, incorporate il vino, e, una volta fatto evaporare, versate un po' di brodo vegetale. Fate consumare e aggiungete la passata di pomodoro. Ultimate la cottura a fuoco lento.
Ingredienti per la polenta
500 gr di farina di mais, 1 litro di acqua, sale qb.
Preparazione
Fate bollire l'acqua in una pentola, raggiunta l'ebollizione, aggiungete,  del sale e, un po' per volta la farina di mais, mescolando con un mestolo di legno, in modo da non formare grumi. Continuate a mescolare, per lo stesso verso, fino a completa cottura. Impiattate la polenta e conditela generosamente con il sugo, poi cospargetela con abbondante parmigiano grattugiato, mescolato a pepe nero. Accompagnate la polenta con un corposo Chianti Classico.

******

30 commenti:

  1. Il tuo polenta è squisitamente chiaro che Lola piace l'odore. Ho tre "ragazze" di tartufo nero. Baci.

    RispondiElimina
  2. ma che dolce Lola e che buongustaia :)) splendido questo piatto di polenta con i funghi! peccato non si possa sentirne il profumo!

    RispondiElimina
  3. Lola è meravigliosa!
    m'hai ricordato il piacevole fresco sulla mia pelle, lasciato dai tartufini dei miei amori...ormai volati in cielo :-)
    E te credo che Lola sniffi sniffi...mi meraviglio che non abbia avvicinato una seggiola ai fornelli e pucciato un pezzo di pane nel sughetto...l'atmosfera delle tue immagini mi piace sempre e tanto!
    Somigliano tanto ad immagini tratte da favole :-)
    un bacione cara

    RispondiElimina
  4. bella lola!
    buona la polenta!!!
    ciao
    buon weekend

    ^_______________^

    RispondiElimina
  5. Ma che musetto dolce che ha Lola.. mi piacerebbe molto farle una carezzina :)

    RispondiElimina
  6. The snow looks lovely. Oh wow im sure that Polenta is delicious. Polenta is something which in the UK is held strangely, with high regard. To be honest, here they typically cook it for longer, cool it, and use it as a hard piece. Often griddled.

    Eaten soft, with "sugo" is in my opinion a much more enjoyable method of enjoying polenta.

    RispondiElimina
  7. Che tesoro Lola
    e la polenta deliziosa poi con tanto "puccetto" è davvero unica

    RispondiElimina
  8. Ma che bel musetto quella Lola!! :-)

    RispondiElimina
  9. Que linda que ficou quero uma fatia
    bjs :)

    RispondiElimina
  10. un gran bel piatto invitante!

    RispondiElimina
  11. Que olhar meigo tem a linda Lola!
    E essa polenta regada com esse delicioso molho deve ter ficado maravilhosa! Gostei muito da receita. Obrigada pela partilha1 Beijinho grande!

    RispondiElimina
  12. sì, sono d'accordo con te

    ^____________^

    RispondiElimina
  13. Que aspecto maravilhoso!!!beijokas:**))

    RispondiElimina
  14. Mia carissma,gustoso Polenta...yammyyy
    Vieni, ti prego, la raccolta premi. Sono per voi! Buona giornata! Cami

    RispondiElimina
  15. A Paris, aussi, il fait très froid.
    Ta recette de polenta me plait beaucoup.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  16. Lola è una vera intenditrice... dalla foto mi sembra di respirarne il profumo...immagino il sapore, che delizia!!!
    Grazie per aver visitato il mio blog!
    Ciao a presto!

    RispondiElimina
  17. Se ve un plato estupendo!!
    Dan ganas de meter el tenedor y comer un buen pedazo.
    Un beso.

    RispondiElimina
  18. Un grazie di cuore, da me e da Lola, per tutti i vostri gentilissimi commenti!

    RispondiElimina
  19. polenta e funghi....mi hai già riscaldato il cuore....oggi è una giornata che ce n'è proprio bisogno!!!

    RispondiElimina
  20. Ciao, è con immenso piacere che passo a trovarti e ad accogliermi c'è una tenerissima Lola che mi accompagna in cucina a gustare questo corroborante piattino!
    Farò un salto più spesso per dare ancora un paio di carezze sul bellissimo musino di Lola ;)
    Sonia

    RispondiElimina
  21. che buona... le tue ricette sanno sempre di tradizione, di genuino e di caldo!!! Meravigliosa.
    Bacioni

    RispondiElimina
  22. Stupendo questo piatto! A casa della mì mamma le 'pallette' vanno alla grande!Capisco l'acquolina...
    Un sorriso :-)

    RispondiElimina
  23. buona domenica!!!

    ^___________^

    RispondiElimina
  24. That Lola is cute.... & the prep is absolutely delicious...

    Ash...
    (http://asha-oceanichope.blogspot.com/)

    RispondiElimina
  25. une bonne recette j'aime beaucoup
    bonne journée

    RispondiElimina
  26. Sai, l'ho fatta anch'io tempo fa con i funghi e carne macinata.. !!
    Hai ragione a consigliare questa ricetta...dalla foto anche la tua è invitante!!
    Baici Elisa

    RispondiElimina
  27. Che meraviglia la tua Lola! è bellissima, per me tutti i cani sono belli e intelligentissimi, io dico sempre che c'è da imparare da loro, per atruismo, rispetto e tante cose che noi umani abbiamo perso :( ma anche la polenta non scherza! ciao carissima, e buon pomerigggio, baci baci

    RispondiElimina
  28. Preciosa Lola. Yo tengo un perrito que se llama Lolo. Sigo aprendiendo con tus maravillosas recetas.
    Un beso desde España.

    RispondiElimina

Grazie della visita e del commento!
I commenti con link attivi e inattivi verranno rimossi
I commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

NIENTE PREMI, GRAZIE!!!
Vi prego di NON assegnarmi premi, in quanto NON ho tempo a disposizione per rispettarne le relative regole!!!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...